Sorso o bicchiere, un gene regola il consumo di alcol

C'e' chi a tavola si accontenta di qualche sorso di vino e chi invece e' solito riempire il bicchiere fino all'orlo: a decidere il normale consumo di alcol e' un gene 'controllore', che rende il cervello sensibile ad un ormone secreto dal fegato durante la digestione in momenti di stress, ad esempio dopo l'ingestione di troppi carboidrati o di alcolici. La scoperta, che potrebbe aprire la strada a nuovi farmaci per il trattamento dell'alcolismo, e' pubblicata sulla rivista dell'Accademia americana delle scienze (Pnas) dal gruppo internazionale guidato dal King's College di Londra, cui ha partecipato l'Italia, con l'ospedale Burlo Garofolo e l'Universita' di Trieste insieme all'istituto San Raffaele di Milano. Il gene legato al consumo di alcol e' stato identificato grazie ad un ampio studio su oltre 100mila individui di origine europea, a cui l'Italia ha contribuito con i dati relativi a circa 2mila abitanti della Val Borbera, nell'Appennino tra Liguria e Piemonte.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Gregorio da Sassola

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...