on paga usurai, sequestrato e seviziato

Hanno sequestrato e seviziato per quattro giorni un imprenditore romano che non riusciva a pagare una somma di poche migliaia di euro legata a un prestito a tasso usuraio. Con questa accusa 4 uomini e una donna, residenti a Nettuno, vicino Roma, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Anzio. A quanto ricostruito dagli investigatori, l'uomo a ottobre è stato prelevato dalla propria abitazione di Roma e portato nello scantinato di un bar di Nettuno dove sarebbe stato segregato per quattro giorni e costretto a subire pesanti violenze fisiche e verbali.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Gregorio da Sassola

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...