Chimica: Mise, intesa Solvay-Regione

Promuovere il superamento della fase congiunturale che la Solvay di Rosignano si appresta ad affrontare e lo sviluppo competitivo di medio-lungo periodo dell'intero parco industriale di Rosignano. Lo prevede un protocollo d'intesa firmato al Mise tra il sottosegretario Ivan Scalfarotto, il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi e il ceo Solvay, Jean-Pierre Clamadieu. "Questa operazione - ha detto Rossi - ci permette di cogliere tre obiettivi strategici: fare in modo che Solvay resti a Rosignano scongiurando il pericolo di delocalizzazione della produzione; mantenere i livelli occupazionali e continuare a dare lavoro ad almeno 1.500 addetti; pensare addirittura ad una crescita occupazionale e produttiva, favorendo l'insediamento di nuove imprese nelpolo produttivo". L'importo complessivo degli aiuti che, sotto forma di agevolazioni, andranno a finanziare il programma di sviluppo del sito toscano è pari a 108 milioni di euro in 10 anni.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Gregorio da Sassola

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...